top of page

 TC100M
(161 km    5380 D+)
Venerdì 19 aprile 2024          ore 17.00  
 tempo limite 35 ore                       6 punti  itra
percentuale asfalto 16% di cui 9% attraversamento di borghi e paesi

WS100 2025 QUALIFYING RACE.jpeg

INFO PERCORSO

Il percorso della 100 miglia divide praticamente la Valdorcia in tre parti: la"Valdorcia of Wine" che attraversa i vigneti del D.O.C. Orcia e del Brunello  salirà a Montalcino per far ritorno alla base vita a Castiglione d'Orcia, la "Classic Valdorcia"  percorrerà i territori di San Quirico d'Orcia e Pienza che con la 53 km tornerà a Castiglione d'Orcia e la "Mountain Valdorcia" che salira' a 1100 mt slm.

DESCRIZIONE                 

Sarà un sogno lungo 100 miglia che partirà alle 17.00, vedrà il tramonto, la notte, l’alba attraverso boschi, vigneti, strade bianche,  scenderà al fiume Orcia e si dirigerà verso i famosi Cipressi della valle dei Triboli ( i più fotografati al mondo) per poi dirigersi a Torrenieri, antica stazione di posta sulla Via Francigena, salirà a Montalcino borgo medioevale famoso per il suo vino "sua Maestà il BRUNELLO", per poi dirigersi verso l'Abbazia di Sant'Antimo fondata secondo la leggenda da Carlo Magno, attraverserà Castelnuovo dell'Abate per poi tornare ad attraversare di nuovo il fiume Orcia e tornare a Castiglione d'Orcia dove ci sarà la prima base vita al 60° km, poi passando sotto alla Rocca di Tentennano (il vostro faro per tutta la gara)si attraversa  Rocca d'Orcia e si scende all'antica stazione termale Bagno Vignoni celebre per la sua vasca al centro del borgo, si sale a San Quirico d'Orcia paese ricco di storia posto sulla Via Francigena dove fu incoronato Imperatore del Sacro Impero Federico Barbarossa, si attraverseranno le terre rese famose dal film "Il gladiatore" con i suoi Campi Elisi e la chiesa della Madonna di Vitaleta, per raggiungere Pienza, La città ideale voluta da Papa Pio II oggi patrimonio UNESCO, ancora colline e si arriva a Monticchiello, paese ricco di storia e celebre ultimamente per il suo "Teatro Povero" dove recitano tutti gli abitanti, si scende lungo la Via Agogna dove si gode una vista a 360° della Valdorcia, si guada ildi nuovo il Fiume e si arriva a Gallina (2^ base vita) e qui inizia la vera Tuscany Crossing....si inizia a salire verso Campiglia d'Orcia, paese posto intorno alla Torre Campanaria che domina la valle, si scende di nuovo a Bagni San Filippo, celebre per sua Balena Bianca una magnifica conformazione calcarea formatasi grazie allo sgorgare delle acque termali che rendono suggestivo il paesaggio, si sale per 7 km verso il Vivo d'Orcia il punto più alto della gara (1050 mt slm) inizia la discesa per arrivare all'ultimo ristoro a Poggio Rosa fino al punto più basso della fase finale a 207 mt slm ma non è finita ...una serie di saliscendi vi porterà alla salita finale per arrivare a "conquistare la Rocca" e il meritato premio finale..                    

La raccomandazione principale a chi partecipa è quella di calibrare bene le forze, fare attenzione alle distanze e gestire bene l’autonomia idrica e alimentare , la val d’Orcia è terra di vento e di deserto e può ingannare facilmente

(le temperature tra il giorno e la notte possono variare da 0 gradi a 30 gradi) ricordiamo che è una gara in semi-autonomia. Da un ristoro all’altro possono esserci diversi km e può passare diverso tempo, perciò è indispensabile avere con sé tutto il materiale obbligatorio e non lasciare nulla al caso, leggere bene il regolamento della gara, avere il cellulare acceso (consigliabile munirsi di una power bank), assicurarsi di avere una lampada efficiente con batterie di riserva. Ricordatevi che la vostra condotta di gara dipende esclusivamente da VOI, il percorso è tracciato ma è consigliabile avere la traccia gps o scaricare la mappa.

Cancelli 160

Ristori e cancelli orari

(gli orari di chiusura cancelli sono considerati in uscita  )

NB il km  dei luoghi può essere approssimativo 

   km 12   Poggio Grande                      (RISTORO) 

   km 25  Torrenieri                               (RISTORO)

   km 35   Montalcino                            (RISTORO)   

   km 46   Castelnuovo dell'Abate       (RISTORO)

   km 58  Castiglione d'Orcia               (RISTORO & BASE VITA)     cancello orario ore  5.00  (12h di gara) 

   km 69    San Quirico d'Orcia           (RISTORO)

   km 79    Pienza                                   (RISTORO)                             cancello orario   ore  10.00  (17h di gara)

   km 86    Monticchiello                      (RISTORO)

   km 102  Gallina                                  (RISTORO)                             cancello orario  ore 15.15 (22h 15' di gara) 

   km 113  Campiglia d'Orcia              (RISTORO & BASE VITA)       cancello orario   ore  17.30 (24 h 30' di gara)

   km 121  Bagni San Filippo                (RISTORO)                            

   km 131  Vivo d'Orcia                         (RISTORO)                              cancello orario ore 21.10 (28h 10'di gara)                           

   km 144  Poggio Rosa                         (RISTORO)                               cancello orario ore 00.30 (31h 30'di gara)

   km 152  Capanno Caccia                  (RISTORO)

       

                                                               TEMPO  MASSIMO    34 ORE 

Mappa 160
altimetria 160

100 MIGLIA

Ancora 1

        MATERIALE OBBLIGATORIO

  • zaino idrico o doppia borraccia con riserva idrica 1 litro

  • bicchiere o tazza personale

  • scorta alimentare: barrette energetiche o equivalenti.

  • giacca anti-vento impermeabile

  • telo d'emergenza

  • fischietto

  • lampada frontale con batteria di riserva

  • telefono cellulare carico acceso

  • certificato medico agonistico obbligatorio

                                                                                                                                                 

E' fortemente consigliato l’utilizzo del seguente materiale:

  • cappello o bandana

  • crema solare

  • lampada di riserva

  • scarpe da trail

  • benda elastica

bottom of page